Perché e come-DOTT.SSA ANTONELLA SORRENTI - PSICOLOGA E PSICOTERAPEUTA - PAVIA

Perché e come

 
 
 
 
 


__________

 

"Noi contiamo qualcosa soltanto in virtù dell'essenza che incarniamo,
se non la realizziamo, la nostra vita è sprecata."


Carl Gustav Jung

__________

 

Perchè dovrei rivolgermi ad una psicologa?


Alcune volte emergono bisogni e disagi che da soli non si riesce a fronteggiare, l'aiuto dei familiari e degli amici, anche se confortante, non crea i pressuposti necessari al superamento della problematica.

Chiedere aiuto professionale, non deve suscitare vergogna. La consapevolezza di voler affrontare una situazione di sofferenza che compromette la qualità della vita, è un primo passo per la cura di se stessi.

Non sempre c'è un sintomo preciso, alcune volte si avverte un malessere generale oppure si attraversano fasi della vita con situazioni difficili da gestire che possono compromettere l'utilizzo delle consuete risorse personali.

Un confronto professionale aiuta a comprendere e definire il problema oltre a creare lo spazio necessario per delineare un progetto terapeutico con un'attenzione costante alle esigenze di ogni persona.

 

 

Come si svolge la psicoterapia?


 

I colloqui iniziali sono finalizzati alla definizione psicologica del problema, la raccolta anamnestica è necessaria per valutare il disagio e la reale opportunità di un percorso condividendone gli obiettivi terapeutici e le modalità per raggiungerli.

Personalmente lavoro seguendo un'ottica che tiene conto delle necessità individuali, questo significa attuare un progetto personalizzato secondo le esigenze e le caratteristiche di ogni persona. Il trattamento rispetta la particolarità del soggetto e mira a valorizzarne la singolarità. 

I percorsi terapeutici sono studiati e progettati a seconda di ogni situazione, pertanto possono prevedere l'integrazione delle tecniche più efficaci e compatibili con ogni caso specifico.