Violenza domestica e assistita-DOTT.SSA ANTONELLA SORRENTI - PSICOLOGA E PSICOTERAPEUTA - PAVIA

Violenza domestica e assistita

La violenza domestica è un fenomeno molto diffuso, riguarda qualunque forma di abuso psicologico, fisico, sessuale e altri comportamenti coercitivi esercitati per controllare emotivamente una persona all’interno di un nucleo familiare.

Questo fenomeno è diffuso in tutti paesi ed è trasversale, può essere presente in ogni fascia sociale in quanto, sia gli aggressori che le vittime, appartengono a tutti i ceti economici senza nessuna distinzione di età, razza ed etnia. vdaLa violenza domestica provoca danni fisici e danni psicologici a donne, uomini e bambini.

Possono svilupparsi sindromi depressive, problemi somatici, ansia, senso di colpa e vergogna, bassa autostima, disturbo post romantico da stress (PTSD). Le caratteristiche della violenza domestica riguardano comportamenti come aggressioni fisiche (calci, morsi, spintoni, schiaffi, lancio di oggetti) e/o minacce, abuso sessuale, maltrattamento psicologico, stalking, privazione economica, intimidazione.

L’essere esposti ripetutamente da bambini a violenze ed abusi (violenza assistita) costituisce un fattore di rischio per diventare un adulto maltrattante in futuro.

IMG_8383.jpg